Forgot your password?

We just sent you an email, containing instructions for how to reset your password.

Sign in

  • Tutti i pomeriggi dopo la mungitura, la nonna mi mandava da Pierina.
    Mi dava il cöndal (una sorta di secchiellino di alluminio con il coperchio) e andavo a prendere il latte, qualche volta con gli spiccioli che avanzavo riuscivo a comprare un gelato ricoperto...
    Ricordo ancora come me lo gustavo tornando verso casa, aveva un sapore fantastico, il sapore delle cose desiderate veramente...
    In questa foto Pierina stava preparando la polenta che di li a poco sarebbe stata tagliata con un piccolo spago e accompagnata dal formaggio di malga e dalle salsicce alla piastra, chissà perché molti dei ricordi più belli sono legati alla buona tavola...
    • Share

    Connected stories:

About

Collections let you gather your favorite stories into shareable groups.

To collect stories, please become a Citizen.

    Copy and paste this embed code into your web page:

    px wide
    px tall
    Send this story to a friend:
    Would you like to send another?

      To retell stories, please .

        Sprouting stories lets you respond with a story of your own — like telling stories ’round a campfire.

        To sprout stories, please .

            Better browser, please.

            To view Cowbird, please use the latest version of Chrome, Safari, Firefox, Opera, or Internet Explorer.