Forgot your password?

We just sent you an email, containing instructions for how to reset your password.

Sign in

  • Pesadilla, incubo, nightmare.
    Il sonno peggiore, la peggiore apnea, quella che ti serra prima le mascelle e poi la gola.
    E ti scuote un grido soffocato, un soffio di annegato.
    Deve essere così che ci si sveglia, quando la realtà sembra un sogno impazzito.
    Il Rolex che scivola via dal polsino bianco della camicia, gli orecchini che si sfilano dal foro, le gomme dell'auto a terra d'improvviso, il display frantumato dell'i-phone.
    E così, chi si credeva al riparo, scoppia sotto l'impossibile grandinare.
    "L'invidia di ieri non è già finita: stasera vi invidio la vita".
    E così sia.
    • Share

    Connected stories:

About

Collections let you gather your favorite stories into shareable groups.

To collect stories, please become a Citizen.

    Copy and paste this embed code into your web page:

    px wide
    px tall
    Send this story to a friend:
    Would you like to send another?

      To retell stories, please .

        Sprouting stories lets you respond with a story of your own — like telling stories ’round a campfire.

        To sprout stories, please .

            Better browser, please.

            To view Cowbird, please use the latest version of Chrome, Safari, Firefox, Opera, or Internet Explorer.