Forgot your password?

We just sent you an email, containing instructions for how to reset your password.

Sign in

  • Per la prima volta, aveva sentito di essere totalmente amata, provava un'emozione indicibile, ogni cellula della sua esistenza pareva traboccare di gioa, di pienezza, di meravigliato stupore.
    Aveva incontrato l'infinito e sarebbe vissuta da quel giorno in poi, nella sua struggente nostalgia.
    Era tra le braccia di suo padre.
    Era come se insieme avessero vissuto, in un'altra dimensione, l'iniziazione alla vita, e poi le loro strade si fossero divise perché si potessero reincontrare nella pienezza dell'esistenza.
    Era un turbinio di sensazioni il cuore di Giulia.
    Com'era potuto succedere che le loro storie si intrecciassero con un filo così forte da farli diventare parte di un'unica nuova realtà, inscindibile, per sempre?
    ...
    Da oggi sono padre, e ti ho visto aprirti alla vita, fuoriuscire dal grembo di tua madre, e lanciare quella voce che ho sognato per mesi, ti ho sentito e ti ho riconosciuto, ho trattenuto il respiro finché non ti ho tenuta fra le mie braccia e ho sentito il miracolo della vita che si è ripetuto ancora una volta. E mi è sembrato di partecipare alla grande sinfonia che come in una fusione cosmica si celebra attraverso la nascita: il mondo del futuro, il mistero dell'avvicendamento delle generazioni, la storia che continua.
    • Share

    Connected stories:

About

Collections let you gather your favorite stories into shareable groups.

To collect stories, please become a Citizen.

    Copy and paste this embed code into your web page:

    px wide
    px tall
    Send this story to a friend:
    Would you like to send another?

      To retell stories, please .

        Sprouting stories lets you respond with a story of your own — like telling stories ’round a campfire.

        To sprout stories, please .

            Better browser, please.

            To view Cowbird, please use the latest version of Chrome, Safari, Firefox, Opera, or Internet Explorer.