Forgot your password?

We just sent you an email, containing instructions for how to reset your password.

Sign in

  • in quel periodo volevo solo cambiare vita. c'era qualcosa dentro di me che me lo chiedeva con forza... come una smania. tante cose intorno mi dicevano che non andava bene così. decisi che entro natale avrei o cambiato lavoro o fatto un figlio e mi misi a lavorare seriamente per entrambi;
    ma non ricordavo che lavorare seriamente per qualcosa significa anche ottenerla.
    e non avevo previsto che arrivassero entrambi, il nuovo lavoro e il mio primo figlio. proprio il giorno di natale feci il test che risultò positivo e una settimana prima avevo firmato le mie dimissioni da un lavoro che avevo amato tanto per 7 intensi anni e firmato un nuovo contratto di lavoro.
    tutto era cambiato troppo a quel punto.
    • Share

    Connected stories:

About

Collections let you gather your favorite stories into shareable groups.

To collect stories, please become a Citizen.

    Copy and paste this embed code into your web page:

    px wide
    px tall
    Send this story to a friend:
    Would you like to send another?

      To retell stories, please .

        Sprouting stories lets you respond with a story of your own — like telling stories ’round a campfire.

        To sprout stories, please .

            Better browser, please.

            To view Cowbird, please use the latest version of Chrome, Safari, Firefox, Opera, or Internet Explorer.